boat logo

Home

Huna Article

Huna International

È un merlo
di Graeme Kapono Urlich

Di recente ho avuto un'interessante conversazione online sulle origini di Huna, che credo sia molto antica, mentre alcuni credono che sia stato inventato, anche la parola, da Max Freedom Long nel 1936. Questo articolo non parla tanto di questo problema, ma di come veniamo su alcune delle credenze che deteniamo e sugli effetti che possono avere sulle relazioni.

La discussione mi ha ricordato quando avevo 3 anni. Era il 5 novembre e mio padre stava preparando un enorme falò per celebrare la notte dei fuochi d'artificio con un dubbio aiuto da parte mia. Stavo guardando un piccolo stormo di uccelli nelle vicinanze e gli ho chiesto quali fossero. Mi ha detto "Quelli sono merli".

Da quel momento in poi quelli erano merli nel mio mondo e ricordo di aver provato un po 'di angoscia e un bisogno quasi schiacciante di correggere le persone quando a questi uccelli era stato assegnato un nome diverso. Solo 30 anni dopo, durante una visita alle Hawaii, ho scoperto che mio padre - shock, orrore - aveva sbagliato. Erano in effetti uccelli myna ma fino a quando non ho saputo che l'idea che qualcuno avrebbe contraddetto ciò che mio padre mi aveva detto da bambino mi ha spaventato e ha causato una risposta emotiva.

Chiedi alla maggior parte delle persone nel mondo chi è stato il primo a raggiungere il volo a motore e ti diranno Orville e Wilbur Wright. Chiedi a chiunque in Nuova Zelanda chi fosse e probabilmente ti verrà detto che fu Richard Pearce a far volare il suo primo aereo nel 1901. Questo non è accettato come un reclamo valido a causa della mancanza di prove fisiche (si è schiantato), ma è stato dimostrò che il suo secondo aereo volò nell'aprile del 1903 circa sei mesi prima dei Wright Brothers. Anche se questo è stato studiato come un valido reclamo, è stato deciso di cambiare tutti i libri di storia sarebbe troppo difficile.

Se leggi le storie romane sui barbari Celti senti storie di bande disorganizzate di persone incivili che andavano in giro ad attaccare altre società come i romani e rubare le loro cose. Quando osservi attentamente le prove archeologiche e studi seriamente gli antichi testi ancora esistenti in Irlanda, leggi una storia molto diversa.

I Celti avevano una società molto sofisticata che alcuni avrebbero detto di aver superato di gran lunga i romani sia in termini di governance che di ordine sociale. Avevano leggi ben definite che coprivano argomenti come la provvigione per le famiglie, i diritti delle donne, il divorzio, la cura dei figli e le responsabilità dei genitori in caso di rottura del nucleo familiare. I Celti avevano una cultura altamente organizzata con scambi commerciali che coprivano gran parte dell'Europa, compresa Roma. Non lo sapresti mai dal modo in cui i romani li ritraggono.

Un altro esempio di come arriviamo alle credenze è la storia che abbiamo di Paul Revere. L'evento storico è stato catturato in una poesia che raccontava che Revere cavalcava nella notte, avvertendo tutti i cittadini della città dell'invasione britannica. Lo dice la poesia, quindi deve essere giusto. Bene, se guardi alla storia vera, ci sono prove che Paul Revere cavalcò solo fino alla prima taverna e, fu Israele Bissel che cavalcò per tutta la notte portando l'avvertimento in tutta la città.

Le informazioni ripetute abbastanza spesso possono essere ampiamente accettate come fatti, anche dove non vi è alcun filo di verità o dove c'è abbastanza verità per sembrare logico. Ascolta i miei figli e sentirai parlare della cavalcata di mezzanotte di Israel Bissel? No, semplicemente non funziona, vero?

Il mio punto qui è che tendiamo a valutare le informazioni in base all'autorità che attribuiamo alla fonte molto più che sul valore delle informazioni effettive. Anche gli interessi acquisiti come l'orgoglio nazionale e l'identità culturale hanno un impatto drammatico quando decidiamo cosa è e non è vero. A volte, a quanto pare, è influenzato dal desiderio di fare una rima di poesie

Nessuno al mondo mi convincerà che Richard Pearce non ha volato prima dei Wright Brothers, ma importa davvero? Non lascerò minimamente influenzare la mia vita e le mie relazioni e non mi dà fastidio, ma alcuni di noi potrebbero iniziare una crociata per rimediare al torto. Come osa qualcuno credere alla cosa sbagliata!

Questo tipo di situazione ha causato discussioni, combattimenti e guerre. Dobbiamo chiederci quale sia la più importante, la relazione o l'essere giusti? A volte avere ragione è molto importante nel contesto del raggiungimento di un obiettivo, ma a volte dobbiamo solo concordare di non essere d'accordo per il bene della relazione. È utile sviluppare la capacità di controllare le nostre fonti di informazione e imparare a essere flessibili, disposti a sentire una versione diversa o ad accettare occasionalmente che forse, solo forse, siamo noi che potremmo essere male informati ...

Graeme Kapono Urlich (Nov 2008)

Aloha New Zealand - School of Huna and Hawaiian Shamanism

palm isle
[Top of page]  -   [Contact us]